San Valentino dopo un figlio


Abbiamo mai festeggiato San Valentino?!
Ho ricordi lontanissimi di noi che andavamo a cena, di me che mi vestivo più carina, mettevo i tacchi e di te che ti mettevi il maglioncino più nuovo e ti spruzzavi un po' più profumo.
Mi sembra passata una vita.

San Valentino dopo l'arrivo di un figlio può essere molto diverso:
è comprare un dolcetto da mangiare insieme dopo cena e vedere Viola con tutta la bocca sporca di cioccolato del bignè
è regalarsi un libro e un giorno da soli io e te
è lasciare Viola ai nonni e andare a fare la spesa, insieme, stanchi dopo il lavoro.

San Valentino siamo noi tutti i giorni, quando litighiamo e facciamo pace, quando ti alzi per prendere la coperta più pesante perchè a letto io ho freddo, quando ti alzi per prepararci la colazione, quando la sera dopo cena stiro le tue camicie, quando la sera non mi lamento perchè tu torni un po' più tardi e ti accolgo con un abbraccio e un sorriso e.. con la cena pronta!

San Valentino dopo un figlio è amarsi ogni giorno, nonostante la fatica, nonostante i giorni in cui lei ci fa stancare più del solito (lei che non si tanca mai), nonostante i momenti in cui vorresti mollare tutto (e tutti) per passare mezza giornata da solo, nel silenzio, sul divano.
San valentino dopo un figlio è capire cos'è l'amore vero, è ringraziare per essere una famiglia, forse con qualche difetto, ma la più bella che si potesse desiderare.

Nessun commento:

Posta un commento

Instagram