Mamma, mamma!!


Questa mattina è successo che le dade (le maestre) dell'asilo nido mi hanno telefonato dicendomi che Viola piangeva tanto, che non riusciva a calmarsi neanche con il ciuccio e che forse era un po' calda in fronte.

Sono arrivata di corsa all'asilo dal lavoro e lei era lì calma, seduta sul materasso dei giochi, con tutti gli altri bimbi. Quando mi ha vista è rimasta un attimo interdetta perchè non si aspettava che fossi lì a quell'ora, ma poi mi è corsa incontro urlando "mamma, mamma!".
Quando le ho chiesto il perchè avesse pianto così tanto, mi ha detto "perchè volevo la mamma, che era andata via da sola a casa" (magari!!). 
Siamo tornate a casa ed è stata subito meglio: ha mangiato tanto - come al solito - ha saltato, cantato e ora è lì che dorme.

Da un po' di giorni quando piange per qualcosa dice sempre "mamma, mamma!" sia quando ci sono io, sia quando c'è mio marito, sia quando la sgridiamo!
E proprio non capisco/capiamo tutto questo improvviso attaccamento!
Ho sempre cercato di renderla indipendente e di non far sì che si legasse tanto a me, così come il suo papà: nel senso che sta con tutti, abbraccia tutti, non ha mai fatto capricci o pianti disperati se non ci sono/siamo.. invece questo "mamma, mamma!" degli ultimi giorni un po' mi destabilizza!!

Sarà un capriccio..?!
Saranno i due anni (e quasi mezzo?)
Attendo le vostre esperienze in merito..

Nessun commento:

Posta un commento

Instagram